SDI SHOP
Acquista, ricarica e gestisci la tua CARD >>

Sdi Flash

dal 10/3/17 al 16/3/17
Visure e Servizi in campo fiscale e contabile per professionisti e imprese - Supermercato.it - SDI
Chiarimenti sulla sospensione delle ritenute Irpef a seguito del sisma
L’INPS, con messaggio n. 1093 del 9 marzo 2017, facendo seguito al messaggio n. 767 del 21 febbraio 2017, ha chiarito che tra le ritenute oggetto della sospensione a seguito del sisma, rientrano: le ritenute relative alle operazioni di conguaglio fiscale 2016, qualora lo stesso comporti un debito per il dipendente o per il pensionato e qualora siano le retribuzioni o le pensioni di gennaio e febbraio 2017 a subirne l’esito; le addizionali regionali e comunali a saldo 2016 e in acconto 2017 per il rapporto di complementarietà e di dipendenza che è proprio dell’addizionale rispetto al tributo principale cui si aggiunge. Inoltre, l’Istituto ha ribadito che per le istanze relative ai Comuni di Teramo, Rieti, Ascoli Piceno, Macerata, Fabriano e Spoleto è necessario – affinché siano considerate valide e siano acquisite nelle procedure di sospensione fiscale - che le stesse contengano la duplice dichiarazione: di avere avuto, a far data dal 24 agosto 2016, la residenza nel territorio di uno dei Comuni in questione; di aver subito a causa degli eventi sismici ivi verificatisi danni da cui sia derivata l'inagibilità del fabbricato o della casa di abitazione o dello studio professionale o dell’azienda.


a cura di eDotto S.r.l.

L'elaborazione dei testi, anche se curata con scrupolosa attenzione, non può comportare specifiche responsabilità per eventuali involontari errori o inesattezze.


Le altre notizie...